Fino a 2,5 milioni di euro a progetto per guidare le piccole e medie imprese nel ciclo d‘innovazione fino all’immissione sul mercato.

Lo strumento per le PMI sostiene le piccole e medie imprese nello sviluppo d’innovazione fino all’inserimento sul mercato tramite una sovvenzione individuale. Sono disponibili fino a 2,5 milioni di euro a progetto.

Lo strumento per le PMI è una misura dedicata a imprese in crescita che sono in grado di sviluppare un progetto di eccellenza nel campo dell’innovazione. Il suo obiettivo è sostenerle nel loro processo verso l’internazionalizzazione e l’immissione dei loro prodotti o servizi sul mercato. Il programma è aperto a tutte le PMI attive nel settore dell’alta tecnologia, della ricerca o dei servizi e che si impegnano nei temi previsti dal bando: Leadership in Enabling and Industrial Technologies e Societal Challenges.

Lo strumento per le PMI si divide in tre fasi:

Fase 1: Concetto e valutazione della fattibilità
Evaluazione della fattibilità tecnica e del potenziale commerciale dell’idea nella sua eccellenza innovativa. Il progetto deve dimostrarsi come novità saliente (prodotto, processo, servizio, tecnologia o impiego commerciale di una tecnologia già esistente).

Time-to-contract: 3 mesi
Durata del progetto: massimo 6 mesi
Output: dall’idea al concept

Fase 2: Innovazione
Vengono sovvenzionate attività attinenti alla commercializzazione, come sviluppo, dimostrazione, test, costruzione dei prototipi, piloting, design, market replication, scaling-up e miniaturizzazione.

Time-to-contract: 6 mesi
Durata del progetto: da 12 a 24 mesi
Output: dal concept all’immissione sul mercato

Fase 3: Commercializzazione
Promozione dell’introduzione della soluzione innovativa sul mercato, non tramite un finanziamento diretto dell’UE ma fornendo alle imprese accesso facilitato a investitori privati e primi clienti, coaching, networking, utilizzo di strumenti di finanziamento regionali, nazionali ed europei.

Output: ingresso sul mercato

Contributi

  • Contributo per misure innovative: 70 % delle spese dirette, 25 % forfettari per spese indirette (con possibili eccezioni)
  • Fase 1: somma forfettaria massima di 50.000 euro (per progetti con costi totali di 71.500 euro)
  • Fase 2: da 0,5 a 2,5 milioni di euro (con possibili eccezioni)
  • Fase 3: nessun finanziamento diretto ma servizi di supporto
  • Le PMI ricevono inoltre nella fase 1 e 2 altri tipi di supporto in forma di business coaching e affiancamento offerti da Enterprise Europe Network. In tal modo possono aumentare e fortificare la loro capacità in ambito d’innovazione e management e facilitare il proprio accesso a ulteriori finanziamenti, servizi e partner di cooperazione.

La richiesta di contributo dev’essere inoltrata attraverso il Participant Portal della Commissione Europea.

I nostri referenti per EEN saranno lieti di aiutarvi!

nach oben